Beauty Routine

[BEAUTY ROUTINE] La pulizia del viso: un po’ di chiarezza

Buongiorno Girlz!

Ritorno con un lunghissimo post di Beauty Routine, scusandomi con voi, care lettrici del mio piccolo blog, per il lungo periodo di silenzio seguito alla mia vacanzina in quel di Firenze.

image

Mi sono resa conto che, ultimamente, la mia vita era diventata tutto un avvitarmi su questa paginetta internet e non esisteva più nient’altro.
Ecco, quando ti rendi conto che il tuo tempo passa sempre più in concomitanza con quello che avresti dovuto fare o scrivere, ad inventare sempre nuove cose e metterle in pratica a scapito della tua vita vera, ecco, in quel momento ti rendi conto che devi fermarti, prendere un bel respiro e ridimensionare tutto quanto.
Ho deciso di non essere più schiava del mio blog, ma libera di scrivere se e/o quando voglio, senza scadenze fisse e solo se avrò davvero qualcosa da dire di interessante.
Spero che capiate il mio punto di vista, ma credo che farsi fagocitare così da quello che, in definitiva, è solo un bel passatempo, sia deleterio e spero che continuiate a seguirmi lo stesso anche in forma ridotta.
(per questo motivo e anche perché sto provando gel, semipermanenti e affini sulle mie unghie, non potrò, a malincuore, postare le Nail Art per i vari Challenge a cui partecipavo. Mi scuso con voi e con le varie ideatrici di questi Challenge).

Ma veniamo a noi!

Voi sapete che una delle cose più importanti di tutta una Beauty Routine è una buona base di partenza (in tutto poi, non solo parlando di Beauty) e che questa base per quanto riguarda la nostra pelle è la pulizia del viso?
Sì, lo so che lo sapete, vi vedo già ogni mattina e ogni sera, armate del vostro sapone a detergervi la facciotta…
Perché la detersione è fondamentale per una pelle luminosa e bella e tutte dovremmo evitare di saltare questo step fondamentale per la nostra pelle.

La bellezza della pelle parte sempre dalla detersione. È una regola fondamenta che non va mai dimenticata, nemmeno quando si rientra a casa in piena notte con la sola voglia di buttarsi nel letto. Bisogna eliminare trucco e impurità quotidianamente per permettere alla pelle di respirare, rigenerarsi ed essere più ricettiva nei confronti dei trattamenti successivi, come sieri o creme (quello che preferite).

È fondamentale scegliere la routine giusta perché ogni tipo di pelle ha le sue esigenze. Oltretutto non bisogna mai dimenticarsi, un paio di volte la settimana, una pulizia ancora più profonda con tanto di maschere e scrub.
Ecco allora dieci prodotti tra cui scegliere per comporre la propria Beauty Routine ideale.

La texture cremosa

image

Tutti i detergenti ricchi e densi sono perfetti per le pelli più secche e/o mature, la Crème Douce Démaquillante Anti-Pollution di Clarins, per esempio, si avvale di speciali attivi anti-inquinamento e nutrienti. Tra questi, gli estratti di moringa, karité e mango (prezzo ca. 26 €).

Il gel

image

Le pelli grasse e lucide vogliono formule leggere come i gel, anche per la detersione. Oltre a svolgere un’azione purificante, i gel possono contenere anche attivi antiage. Il Gel Detergente Idratante di Dermolab, per esempio, incorpora l’acido ialuronico (prezzo ca. 9,10 €).

Per pelli sensibili

image

Chi soffre di pelle sensibile, o addirittura ipersensibile, deve fare molta attenzione durante la detersione. Sì può attenuare il problema ma devono essere utilizzati dei prodotti corretti. È recente l’innovazione di Eucerin che ha portato sul mercato la Lozione Detergente UltraSensitive per un effetto calmante immediato (in farmacia, prezzo 14,50 €).

Il comfort dell’olio

image

Per eliminare il trucco nel pieno rispetto della pelle sono perfette tutte le texture oleose affini al sebo cutaneo. L’epidermide le riconosce come benefiche e non viene così stressata. Anche Sephora ha inserito una formulazione oleosa nella sua linea skincare: è il Supreme Oil che, a contatto con l’acqua, si trasforma in una morbida emulsione risciacquabile in modo facile e veloce (prezzo 9,90 €).

Ma veniamo ai prodotti della nostra Beauty Routine.

L’acqua struccante

image

Le acque struccanti e quelle micellari sono la soluzione ideale per chi è sempre in movimento, infatti non necessitano di risciacquo. Ecco perché Nivea ha creato la Sensitive Acqua Micellare 3in1 che elimina trucco e impurità a livello microscopico. In più è adatta a tutti i tipi di pelle (prezzo ca. 5 €).

Per gli occhi

image

Abbondanti passate di mascara ed eyeliner a prova di lacrima mettono sempre a dura prova la detersione. Gli occhi vanno struccati alla perfezione con un prodotto bifasico o comunque non aggressivo. Per questo, dalla nuova linea Dermocosmetique di Clinians arriva lo Struccante Occhi Delicato che, pensato per le pelli più sensibili, non lascia traccia di trucco (in farmacia, 8,90 €).

La formula multi-funzione

image

Chi ha detto che con il detergente non ci si possa anche struccare? Le formule di ultima generazione sono multifunzione e permettono di usare un unico prodotto per diversi scopi. Luce di Girasole Dolce Abitudine di Olos, per esempio, è un burro rivitalizzante viso 2in1 che può essere usato sia come classico detergente che come struccante. Contiene olio di jojoba e vitamina C (in istituto, 26 €).

Il tonico

image

Il tonico non va mai dimenticato!
Perché queste lozioni liquide rinfrescano la pelle all’istante eliminando eventuali residui di trucco e di detergente. Quelli più moderni incorporano anche attivi astringenti e anti-infiammatori, ideali sia per pelli sensibili che problematiche. Basti pensare al tonico Fresh di Garnier che, con la sua formula fresca, decongestiona le pelli più fragili (prezzo ca. 4 €).

La spazzola sonica

image

Per un’efficace pulizia quotidiana, ci viene in soccorso anche la tecnologia. I nuovi beauty-device sono sempre più potenti e facili da usare. Tra gli ultimi nati c’è quello di Clarisonic che grazie alla sue oscillazioni soniche, asporta impurità e sebo con un’efficacia superiore alla detersione manuale. (Da Sephora, prezzo ca. 160 €).

Lo scrub

image

Al posto dell’abituale detergente, due o tre volte la settimana si può procedere con uno scrub per stimolare il rinnovamento cellulare della pelle e renderla più levigata. Anche in questo caso, meglio evitare i prodotti troppo aggressivi per preferire formulazioni sensoriali come quella di Scrub viso levigate di Olaz Essentials che, con le sue polveri esfolianti, crea una soffice schiuma in grado di purificare, calmare e idratare la pelle (prezzo ca. 7 €).

La maschera

image

Quando il viso è particolarmente stanco a causa dei ritmi sempre più frenetici, si può integrare il rituale di pulizia con una bella maschera ad azione istantanea come quella di Sephora: la Maschera Viso in Tessuto sfrutta, infatti, tutto il potere di fiori e frutti per ravvivare e tonificare il volto in soli 15 minuti (da Sephora, 3,90 €).

E voi, qual è la vostra Beauty Routine quotidiana per il vostro viso?
Fatemi sapere, commentando qui sotto.

Alla prossima!

image

Post liberamente tratto da un articolo del sito PianetaDonna.it

Annunci

7 thoughts on “[BEAUTY ROUTINE] La pulizia del viso: un po’ di chiarezza

      1. I primi giorni ho pensato seriamente di abbandonarlo a se stesso… Poi, pensa che ti ripensa, sono arrivata al punto focale: dovevo solo ridimensionarmi, perché non era pensabile che in ogni momento della giornata io fossi lì a pensare a cosa scrivere o a scrivere, appunto. Ora, scriverò quando e se avrò tempo, perché questo è comunque un passatempo.

        Liked by 1 persona

  1. La sera salvietta struccante (marca rigorosamente a casaccio, dipende dalle offerte) e un puntolino di crema da giorno. Fine. Evidentemente per la mia pelle è sufficiente.

    Mi piace

    1. Eh sì, ognuno ha diverse beauty routine per il proprio viso e ognuno sa di cosa la nostra pelle abbia bisogno.
      Io per adesso mi trovo bene con l’acqua micellare Nivea e un filo di crema da notte Avon 😘

      Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...